LEZIONI

Sessione autunnale dal 02 ottobre al 16 dicembre 2017 (10 incontri).

Ogni sessione consiste in una lezione settimanale di circa 50 min per 10 incontri consecutivi.
Le classi sono di minimo 6 e massimo 10 famiglie. Vi consigliamo quindi di iscrivervi il prima possibile per avere posto nelle fasce di orario che preferite.

LUOGO:

Sede di Sacra Famiglia:
Via Aosta 6, 35142 Padova
(presso il patronato di Sacra Famiglia, sala compleanni, pianoterra)

GIORNI E ORARI PREVISTI PER LA SESSIONE AUTUNNALE 2017:

Sede di Sacra Famiglia:

Dal lunedì al venerdì, orario pomeridiano (16.30 e 17.30).

Sabato mattina.

NB: Tutti i corsi saranno attivati in presenza di un numero minimo di adesioni.


Costi per un corso trimestrale di Music Together, anno scolastico 2017/2018:

ciclo di 10 lezioni per un bambino e genitore/i o accompagnatori: 135 €
materiale didattico*: 45 €
.............................................
totale: 180 €

*il materiale didattico consiste in:

Fratelli e sorelle di un bambino/a iscritto a corso:
- per ogni fratello o sorella di almeno 1 anno................... più € 50
- fratelli e sorelle con meno di 1 anno di età ................... Gratis

Nota: E' possibile recuperare le lezioni perdute nei turni diversi da quello scelto, secondo le disponibilità e comunque solo nel corso della stessa sessione.

▲ indietro

Lezioni dimostrative gratuite:

Le lezioni dimostrative gratuite (con i bimbi) per le nuove famiglie avranno luogo in seguenti giorni e orari:

Alla sede di Sacra Famiglia, in Via Aosta 6, 35142 PD (presso il patronato di Sacra Famiglia, Sala compleanni, pianoterra):

Le lezioni dimostrative durano 1 ora circa. I posti sono limitati ed è obbligatorio prenotarsi!
E' possibile partecipare gratuitamente a una lezione dimostrativa.
L'iscrizione e la partecipazione alle lezioni dimostrative non obbliga né garantisce la possibilità di frequentare il corso.

▲ indietro

Come iscriversi - regolamento:

Per iscriversi sia alle lezioni dimostrative che ai corsi è obbligatorio prenotarsi via telefono (349 87 49 688) oppure via mail (info@musictogetherpadova.it) specificando l'orario che vi interessa, il nome cognome del/i bambino/i e un recapito di cellulare.

Le iscrizioni per i corsi seguono il seguente calendario:
per i corsi autunnali (sett-dicembre): dal 01 Settembre
per i corsi invernali (genn-aprile): dal 1 Dicembre
per i corsi primaverili (aprile-giugno): dal 01 Marzo

I posti sono limitati, in quanto le classi saranno al massimo di 10 famiglie. E' consigliabile effettuare l'iscrizione in anticipo, in modo da assicurarsi il posto.

La precedenza nelle iscrizioni viene data a coloro che già frequentano un corso.
Questi si possono reiscrivere mediante versamento di un acconto di almeno €50 prima dell'inizio corsi. Successivamente a tale termine ci si può lo stesso reiscrivere, ma si perde il diritto alla precedenza.
Altre iscrizioni verranno accettate in base all'ordine di prenotazione, fino al raggiungimento del numero massimo di iscritti.
Per iscriversi occorre contattarci per verificare la disponibilità di posti, quindi versare un acconto di almeno € 50,00, comunicando il giorno e orario prescelto ed una eventuale seconda scelta (ciò nell'eventualità in cui tra il momento in cui ci avete contattato e quello del versamento dell'acconto si sia esaurita la disponibilità di posti nel corso prenotato).
Il saldo va effettuato entro e non oltre la terza lezione del corso.
Se si è assenti alla prima lezione, bisogna avvisare l'insegnante e mettersi d'accordo per mantenere il proprio posto nel corso.
Verrà garantita una lista d’attesa, pertanto chi ha effettuato l’iscrizione ma successivamente rinuncia, è pregato di comunicarlo per tempo, in modo da consentire a chi è in questa lista di partecipare. Le famiglie nella lista d'attesa saranno contattate appena vi saranno posti disponibili.

Le iscrizioni vengono chiuse dopo la terza settimana di corso.
I rimborsi dell'acconto non sono disponibili dopo la prima lezione. Per chi volesse interrompere il corso dopo la terza lezione per motivi personali, la intera quota non è rimborsabile.
Il recupero può essere organizzato secondo la disponibilità, in un altro turno e solamente nel corso della stessa sessione.

L’iscrizione ai corsi non è trasferibile ad altre persone.

▲ indietro

Cosa dicono i genitori di noi

Sono Sara, la mamma di Emma, una bimba nata moooolto prematura che tra qualche giorno compirà 2 anni. Abbiamo scoperto per caso, tramite amici , Music Together e sono davvero felice di averlo fatto!
Era la prima esperienza "comunitaria" per Emma ed è stata illuminante per la sua "crescita" e non solo musicale.
Le canzoncine sono sempre state un nostro modo di comunicare e imparare, ma dopo il corso e i compiti a casa :) Ho visto davvero un'evoluzione in Emma. Anche se durante la lezione non è attivissima rispetto alle "coreografie" a casa è lei stessa a battere le manine sulle gambe per chiedermi Hello!
Spero davvero di riuscire a ripetere l'esperienza fatta e continuare con il prossimo corso. Un grazie a Ivana per il suo modo garbato, ma coinvolgente di stimolare anche noi genitori a fare musica con e per i nostri bimbi.


Ivana e questo bellissimo metodo hanno insegnato, prima di tutto, a me come mamma come giocare con la musica, rendendola divertente e coinvolgente! Pietro, nonostante un pò di timidezza durante la lezione, ha acquisito molto e spesso a casa di sua iniziativa inventa nuovi gesti e nuovi balletti ascoltando la musica! Music together è davvero una bella esperienza, che lascia liberi i bambini di esprimersi come meglio credono, sicuramente ricca di spunti e ispirazioni per divertirsi con i propri figli!

Cecilia, mamma di Pietro


Il piccolo Lorenzo ha solo un anno e mezzo ma è già più musicale del padre (che ancorché sia stonato come una campana, mi pare sia migliorato per effetto delle lezioni di music together). Lorenzo mi chiede di cantare ed a modo suo mi fa capire quali canzoni desidera sentire, batte le manine sulle gambe come facciamo durante l’Hello Song, batte le mani non appena è finita una canzone ed alternativamente dice: “bavvvvviiiiii” oppure “ancooooooaaaaa”.
E’ buffissimo quando tenta di tenere il ritmo facendo schioccare le dita, ma non produce alcun suono. In generale interagisce di più quando siamo a casa o in macchina (la macchina è il nostro posto preferito per cantare … oramai nei tragitti si canta solo music together) di quanto non faccia a lezione. Ultimamente poi mi sorprende perché sa cosa sta per arrivare per esempio quando cantiamo “I ‘m hiding” lui si copre il viso e fa “boooohhh”. Sono entusiasta del corso e dei suoi effetti.

Mara, mamma di Lorenzo


Abbiamo partecipato con tutta la famiglia, genitori e i due piccoli (3 anni e 6 mesi) a due cicli: consigliamo questa esperienza che per noi è stata positiva come attività da fare assieme.
Emanuele (6mesi) durante le lezioni è sempre sorridente e da l’idea che “segua” la lezione. Gabriele (3anni) fa un fatica a rimanere attento tutta l’ora e spesso corre per la stanza. A casa però ripete le canzoni e ama cantare/ballare con noi e ascoltare la musica.


Raffella, mamma di Emanuele e Gabriele


Vogliamo ringraziarla molto per la bella esperienza, per Edoardo (28 mesi) e papà Costantino, avere il “rito della musica il sabato mattina” tutto per loro, è stato importante.
e anche i viaggi in macchina ora sono più piacevoli, Edoardo chiede subito: La musica della maestra Ivana!!!

Romina, mamma di Edoardo


La cosa più sorprendete di Jacopo è che, benché alle lezioni faccia un pò finta di fare altro, poi a casa canticchia le canzoni che impariamo con te mentre fa correre treni, ruspe camion etc etc; oppure quando lo asciugo dopo il bagnetto mi chiede di cantare insieme sull'improvvisazione, e devo stare attenta a ripetere quello che inventa lui, altrimenti grrrrrrrrrrrr!!!!!! Per non parlare dei piccoli tragitti in auto, letteralmente impossibili prima, mentre oggi....è tutta un'altra musica! Bello, super esperienza personale e di relazione! Grazie Ivana!

Federica, mamma di Jacopo


Credo che sia stato uno dei regali più belli che potevamo fare a nostra figlia. Ha iniziato a frequentare i corsi da quando aveva 10 mesi adesso ne ha 15 e dobbiamo dire che è stato amore prima vista per la musica: lei canta e balla tutto il giorno!!!

Alessandra, mamma di Maria Vittoria Lourdes


Ci siamo divertite molto, Vittoria era una birichina in classe, ma poi a casa e in auto era tutto un canticchiare le canzoncine e le filastrocche. Ivana ha una personalita' spigliata e coinvolgente, con la sua dolcezza riesce ad attirare naturalmente l'attenzione dei bambini. La canzone Sleepy head è magica: provatela!.

Valentina, mamma di Vittoria


Music together non è solo musica, ballo, canto, e perché no, "teatro" ed improvvisazione... è un'occasione per passare tempo di qualità con i propri bimbi, cosa che spesso noi papà non abbiamo il tempo di fare...
Grazie maestra Ivana, riesci sempre a coinvolgerci, a divertirci ed a farci scoprire cose interessanti sul mondo e sulla cultura che ruota attorno alla musica...
Sofia viene a lezione e fa quello che vuole, canta, balla, suona, a volte fa la monella, a volte sta in sincero silenzio ed osserva mamme papà maestra e bimbi. Ed è sempre contenta, prima e dopo, non viene ad imparare la lezione e non mi aspetto che lo faccia come da sempre ci consiglia Ivana. Ma impara, eccome, oggi balla quando sente musica che le piace, inventa canzoni, parla nel suo inglese, saluta cantando "Hello" mamma, papà, amiche, giocattoli, persino il pranzo, vedo che le piace suonare il piano ed ogni tipo di percussione, è entrata in un mondo meraviglioso nella maniera migliore che potessi immaginare...
Per tutti i genitori che viaggiano, i cd di Music Together sono una benedizione, perchè intrattengono i bimbi ma soprattutto perché sono belli da ascoltare, da cantare e contengono ritmi e melodie da tutto il mondo. Con tutto il rispetto, non se ne poteva più dello Zecchino d'Oro!!!

un papà...


Sono molto soddisfatta del corso, non avevo avuto una buona impressione alla presentazione forse a causa della troppa confusione, ho voluto comunque vivere e far vivere alla mia piccola Emma questa meravigliosa esperienza.
Quando vado al parco o parlo alle mie colleghe trasmetto a loro il mio entusiasmo e le reazioni positive di Emma. Lei al corso non è molto attiva, al contrario a casa si ricorda ogni canzone e che cosa si fa durante la lezione le basta sentire li prime note e lei subito si attiva, a dire la verità sono io che dimentico e mi serve un po' di più rispetto a lei...
Ti racconto alcuni episodi che accadono in casa, spesso lei inizia a cantare da sola senza musica, balla, inizia a contare in inglese parla con i suoi amici pupazzoti, gli canta le canzoni o gli legge i suoi libricini. Al venerdì sera quando la metto a nanna, le dico che la mamma la sveglierà e che insieme se vengo io o con la baby-sitter o con mia sorella, si va a cantare con i bimbi lei è contenta e al mattino appena apre gli occhi dice "bimbi".
Per quanto riguarda la didattica di Ivana, direi che è magnifica, sa trasmettere entusiasmo, è molto professionale e competente...

Marina, mamma di Emma


Cara Ivana scrivo per ringraziarti dell'esperienza che ci hai proposto: oltre alla piacevolezza dell'incontro in sé, a lungo termine, concludendo il secondo ciclo di Music Together, ho potuto apprezzarne l'influenza su Virginia: nell'ultimo appuntamento si è seduta lontana dal papà e assieme ad una compagna l'ho vista suonare e cantare liberamente.

Alessandro, papà di Virginia


Ho iscritto la mia piccola Elisa a Music Together perche' consapevole dell'importanza della musica per il suo sviluppo psico-fisico... Che esperienza stimolante!!!! non solo per mia figlia, ma anche per me che ho riscoperto la mia relazione con la musica!! E' molto entusiasmante vedere Elisa rispondere allo stimolo musicale non solo a lezione, ma soprattutto a casa con mamma e papà....Dovreste vederla quando vuole insegnare ai suoi cuginetti gli esercizi che ci propone la maestra al corso..... Non vediamo l'ora di ricominciare a settembre.... Grazie alla nostra maestra Ivana per la sua disponibilità e professionalità, e per aver portato Music Together a Padova.

Mara, mamma di Elisa

▲ indietro